INDUSTRIA 4.0 spiegata in 10 punti

TUTTI PARLANO DI INDUSTRIA 4.0 MA SAPETE VERAMENTE DI COSA SI TRATTA ?



AUTOMAZIONE

La produzione nell'industria 4.0 è gestita dalle macchine e interconnessa, affidata a operai specializzati


BIG DATA

I Big Data identificano enormi quantità di dati che vengono analizzateper farli fruttare e creare valore


DIGITAL TRANSFORMATION

Non implica solo l'adozione di nuove tecnologie  , ma integra e coinvolge l'intero ecosistema produttivo , creando nuove connessioni tra digitale e reale, persone , luoghi e macchine


OCCUPAZIONE E TECNOLOGIA

Sul tasso di sostituzione ci sono diverse previsioni : catastrofiste e ottimiste . Queste ultime mettono L'accento sulla creazione di nuovi posti di lavoro grazie alle macchine 


INTERAZIONE UOMO MACCHINA

Le macchine non solo comunicano tra loro e sono sempre interconnesse , ma comunicano anche con l'uomo, spesso a distanza, attraverso nuovi strumenti e interfacce innovative.


INTERNET OF THINGS

Indica l'estensione di internet al mondo degli oggetti e dei luoghi concreti. Le macchine comunicano e si scambiano dati , condividendo informazioni e rendono possibile il controllo e la produzione a distanza.


QUARTA RIVOLUZIONE INDUSTRIALE 

Dopo la terza rivoluzione del XX secolo è la rivoluzione digitale tuttora in corso che porterà alla produzione industriale automatizzata e interconnessa.


SMART FACTORY

Cosi sono definite le fabbriche interconnesse e intelligenti di nuova generazione, in cui la produzione è ad alto livello livello tecnologico


ROBOTICA E INTELLIGENZA ARTIFICIALE

E' la disciplina che sviluppa i metodi che permettono a un robot di riprodurre il lavoro umano . Mentre prende sempre più piede l'intelligenza artificiale 


PIANO NAZIONALE 

E' il piano del ministero dello sviluppo economico italiano  per le aziende che vogliono cogliere le opportunità legate alla quarta rivoluzione industriale. Prevede fra le altre cose , l'iper ammortamento per gli investimenti in tecnologia , patent box  e un fondo di garanzia per ampliare la possibilità di credito.


DIETRO QUESTE BELLE PAROLE CI SONO ANCORA SOLDI , MOLTI SOLDI CHE IL PRECEDENTE GOVERNO HA STANZIATO 

PER LE MICRO E MEDIE IMPRESE COMPRESI I PROFESSIONISTI .

Per esempio i VOUCER DIGITALI IMPRESA 4.0  edizione 2019

IL bando scadrà il 15/07 ma in molte provincie (camere di commercio ) per esempio in Emilia ,Bologna Parma e Modena gli incentivi non sono stati ancora erogati tutti   , per cui è probabile che il bando venga proprogato .

la cca di Bologna aveva per esempio a disposizione per le tecnologie abilitanti ben 850.000 €  : Del progetto digitalizzazione , il vouver  finanzia a fondo perduto il 70% dei costi ammissibili  con un investimento minimo nel progetto  di € 5.000  e importo massimo del contributo a impresa di 10.000 € .

Questo è solo uno dei bandi altri ne verranno fuori e francamente non capisco come molte imprese , sempre pronta a chiedere finanziamenti a costi stratosferici , non interpellino costantemente i consulenti per sapere quali opportunità offre la finanza agevolata .

troppe imprese vivono in un loro bozzolo e hanno gli occhi aperti solo quando c'è da vendere e non quando è necessario fare investimenti in tecnologia e consulenza . I consulenti non sono guru ma nemmeno tutti ciarlatani , un buon imprenditore deve saper distinguere il grano dal loglio , e nemmeno basta diffidare di tutti per fare buoni affari , la diffidenza è utile , in una prima fase , ma poi inizia il discernimento , cioè la capacità di scegliere , chiudersi in una fortezza di diffidenza , non fa crescere l'azienda.

Una legge economica fondamentale enunciata da David Ricardo , più di 200 anni fa , ma ancora valida , afferma che una impresa deve confrontarsi con la diminuzione tendenziale del saggio di profitto , una diminuzione che può essere combattuta solo aumentando gli investimenti e rendendoli sempre più efficienti , quando non è necessario cambiare completamente il tipo di produzione ; emblematico il caso di Kodak che ha perso la sua posizione di supremazia mondiale , per il rifiuto di passare al digitale ..


Oggi le aziende hanno l'imperativo economico di seguire i trend tecnologici o perire , con la sola differenza che lo devono fare molto più in fretta . Tutti i settori sono sulla linea del fuoco  della innovazione continua , compreso il mio, della consulenza aziendale e finanziaria , e sono pronto ,  e voi ?